sabato 22 settembre 2012

Quel ciglio di strada...




Un ciglio di strada può sembrare castigo
ma vago ramingo in questo mondo impazzito
l'orizzonte sembra troppo lontano
mentre il dolore mi fa compagnia.

Il mio ciglio di strada è ciò che possiedo
ed è quello che abbiamo
siamo terra fatta carne
e possono ucciderci, ma non per sempre.

Possono umiliarmi e cancellarmi dai ricordi
possono vessarmi e uccidere i miei sogni
possono vendicarsi e lasciarmi umiliato
non possono però cassare il mio amore.

L'amore non si uccide.
Non si cancella.
Non si umilia.
Non si vessa.

Ed il mio amore sei tu.
Che accendi la musica nel silenzio.
Che regali i colori ai miei occhi stanchi.
Che mi dai la forza di camminare.

Mi puoi deridere o amare.
Umiliare o carezzare.
Denigrare o baciare.
Non importa.

L'amore è ciò che mi distingue.
Che mi protegge e mi sorregge.
E' il bastone che aiuta il mio passo
su quel ciglio di strada.


(Francesco Salistrari)

Nessun commento:

Posta un commento

Followers

Google+ Followers