lunedì 17 settembre 2012

Balasso testimonial televisori 3D.

Un bellissimo "pezzo" di Natalino Balasso sul consumismo, i ricatti del mercato, la manipolazione massmediatica. 
Dieci minuti di "cinica" comicità impreziosita da spunti culturali di un certo rilievo.
Le iperboli dialettiche del testo ci riportano ad una dimensione della vita che "svela" la fiction del mondo di carta pesta del consumismo, del nostro fare compulsivo, rendendo evidente il quanto siamo distanti da quei valori a cui tutto l'agire umano, al contrario, dovrebbe essere improntato.

Vi lascio al video con la frase più bella e significativa del testo che riporto integralmente:

"E' un trucco, una stolida imitazione della vita. Tu vuoi che noi ci inventiamo sempre qualcosa che ti meravigli e io e te lo sappiamo il perchè! 
Non sei più capace di meravigliarti, per un tramonto, un brivido, per il ripetersi dei miracoli, non sai meravigliarti e noi sappiamo che tu lo vuoi, il nostro televisore 3D, lo vuoi e ne conosci anche il prezzo, perchè tu quel prezzo lo hai già pagato" (Natalino Balasso).

Buona visione,
F.S.




Nessun commento:

Posta un commento

Followers

Google+ Followers