martedì 19 gennaio 2010

Coca Cola.


Un tempo bastava un tappo della coca cola a farmi felice.
Un giro in macchina ed un caffè.

Le Diana Rosse sempre a portata di mano.

Tutto sembrava così semplice.

Un tempo bastava grattarsi dietro l'orecchio per trovare la pace.
E sorridere placido di ogni cosa,
senza pensieri.
Bastava prendere in mano un telefono e giocherellare coi tasti.

Prendere appunti e cominciare a raccontare.
Era bello sedersi nell'erba e sentire la rugiada bagnata.
Guardare le cose e non sentirsene padrone.

Anche il lavoro sembrava accettabile. Faticoso, ma divertente.
E' ormai un tempo lontano.
Fatto ora solo da ricordi sbiaditi. Da paure dimenticate. Da sogni perduti.
Un tempo bastava un sorriso a regalarmi un raggio di sole.

Bastava un sussurro ed era un fiume di parole.
Bastava una partita alla radio per sentirsi campioni.

Oggi, tutto questo non basta.
C'è bisogno di Sky e dell'HD. Del televisore 16:9 e del dolby surround. C'è bisogno del giro del mondo per conoscerlo bene. C'è bisogno del portatile per poter navigare, chattare, perdere tempo.
Un tempo bastava il tappo della coca cola.

Oggi nemmeno l'intera bottiglia servirebbe a qualcosa.


(Francesco Salistrari 2010)

Nessun commento:

Posta un commento

Followers

Google+ Followers