venerdì 23 ottobre 2009

Luce.




Amo la luce ed il suo calore

Amo la sua carezza sulla pelle

E la sua passionale discrezione.

Amo il tocco delle sue particelle

Il suo essere inodore

La sua inconsistenza

E la sua elettricità nascosta.

Amo te, luce.

Ed hai mille nomi, mille forme,

mille modi di presentarti, di essere, di apparire.

Luce e vita.

Luce ed amore.

Il mio, intenso amore.

Luce, sei l’unica che dà vita alla mia anima.

Sei l’unica capace di dare un senso ai miei occhi.

Senza di te resterebbero spenti, inutili, morti come due foglie.

Con te acquistano vita e bellezza,

con te ogni cosa acquista ciò che non ha.

Con te io, mi sento ciò che altrimenti non potrei essere.

Vivo.


(Francesco Salistrari, 2007)






Nessun commento:

Posta un commento

Followers

Google+ Followers