domenica 26 agosto 2012

Il Robin Hood Spagnolo fa anche il Sindaco.



In tempi di crisi ritorna la "spesa proletaria", ma in Spagna, ci raccontano le cronache recenti, alla testa di questa controversa pratica si è messo niente meno che un deputato regionale andaluso. Parliamo di Juan Manuel Sanchez Gordillo, deputato locale del partito di estrema sinistra Izquierda Unida e sindaco del villaggio di Marinaleda.

Il sindaco "rosso" è stato arrestato pochi giorni fa insieme a un altro attivista per il furto di generi alimentari in due supermercati dell'Andalusia, da cui sono usciti con i carrelli pieni di pane, pasta, biscotti, olio, latte da distribuire nelle mense sociali di alcuni paesi della regione.

Juan Manuel Sanchez Gordillo è un personaggio politico tra i più noti nella sua regione e nel resto della Spagna. Da decenni alla guida di movimenti di base e di rivendicazioni sociali, non è nuovo a forme estreme di protesta, tra le quali si possono annoverare occupazioni di terre, e che ora annuncia un nuovo obiettivo da colpire: le banche.

Nella sua città, Marinaleda, governa dal 1979, e ha instaurato una sorta di "Eden" anticapitalista e antirepressivo, dove non esiste la polizia e i terreni su cui costruire le case sono regalati dal comune, che anticipa anche i soldi per i lavori, che verranno poi restituiti in comodissime rate di 15,52 euro al mese.


(Fonte: Today.it) 


Nessun commento:

Posta un commento

Followers

Google+ Followers