mercoledì 29 agosto 2012

Grecia: rivolta popolare o ammutinamento civico.

DI JOE WEISENTHAL
businessinsider.com
Un trader greco ha espresso a Business Insider una valutazione sul triste stato d'animo che si sente oggi nel paese.

In questo momento, ho paura che ci sia molto poca visibilità per quanto riguarda gli sviluppi della politica nei prossimi mesi. Potremmo giocarcelo a testa o croce. 
Ad un certo punto, però, credo che raggiungeremo una specie di “Punto di svolta sociale” che sarà determinato dalla capacità delle famiglie greche e dalla società di sopportare misure di austerità ancora più pesanti, il continuo declino sempre più a picco dell'attività economica che ne consegue e la disoccupazione sempre crescente.
Il risultato potrebbe essere una ribellione sociale, un ammutinamento, forse anche civili e unainstabilità sia politica che parlamentare. Questo è il gioco che i neo-comunisti di Syriza hanno preparato durante l'ultimo anno e quello che tenteranno di mettere in atto, quando e dove sarà possibile. Purtroppo, non riesco a vedervi uno scenario con un “buon finale”, nelle attuali circostanze.
Ora, quando questo punto di non ritorno sarà raggiunto, nessuno lo sa. Potrebbe benissimo essere, che arrivi già solo tra pochi mesi. Non credo che ci sia qualcuno, all'interno o fuori della Grecia, che ancora, sinceramente e veramente, ritenga che il processo voluto dalla troika, di una  "svalutazione interna" potrà portare ad un esito socio-economico positivo. Questo per il semplice motivo che non sono mai state né previste né attuate delle efficaci misure di sviluppo economico di contro-bilanciamento e nemmeno gli incentivi sono mai stati presi in seria considerazione.

Mi dispiace non ho potuto presentare un quadro più ottimista o positivo e mi auguro che gli sviluppi presto dimostreranno che mi sto sbagliando.
Purtroppo, queste dichiarazioni non sembrano diverse da quelle che di recente ci ha fatto un altro corrispondente che ha confermato che la società è appesa ad una corda che si sta rompendo. Qualcun altro sta prendendo atto della prossima ondata di aumenti fiscali che potrebbero rompere la spina dorsale del paese.
Il governo di coalizione che è salito al potere questa estate è già una disillusione, tanto che si sta preparando la strada per dare una opportunità all'estrema sinistra di SYRIZA, per salire al potere senza una attesa troppo lunga.
Traduzione per www.ComeDonChisciotte.org a cura di ERNESTO CELESTINI

Nessun commento:

Posta un commento

Followers

Google+ Followers