mercoledì 25 marzo 2009

L'urlo disperato di Kurt.


Violentami 
Violentami amico mio, 
Violentami, 
Violentami ancora. 

Non sono l'unico 

Odiami, 
Fallo, fallo ancora 

Sprecami, 
Violentami, amico mio. 

La mia preferita dentro la fonte 
Io bacierò le tu piaghe aperte 
Apprezzo la tua preoccupazione 
Tu puzzerai e brucerai sempre 

(Rape Me, Kurt Cobain)

Nessun commento:

Posta un commento

Followers

Google+ Followers