mercoledì 17 febbraio 2010

A volte...ma solo a volte.












A volte è come rimanere solo in ogni istante.
Come piangere e non capire il perchè.

A volte...ma solo a volte, è come camminare e non arrivare mai.

Gridare senza che nessuno ti senta.
Come saper volare, ma aver dimenticato come si fa.

A volte...ma solo a volte.

Quando il tempo piange ed il giorno invecchia.
Quando ti rannicchi nei rimorsi.
Quando il cielo si stringe e non riesci a respirare.

A volte...ma solo a volte.

E' come cadere e non toccare terra.
Come sorridere, ma senza sorriso.
Come guardare e non vedere niente.

Negli occhi scuri della notte non c'è ragione.
Perchè nel buio non esiste colore.

A volte...ma solo a volte.

Quando un telefono squilla e nessuno risponde.
Non c'è verità nel cuore della gente.
Perchè nel sonno anche i sogni svaniscono.

(Francesco Salistrari, 2010)

Nessun commento:

Posta un commento

Followers

Google+ Followers