lunedì 22 novembre 2010

Luce Sfuggente.












Sono luce sfuggente,

d'infinito mi tingo,

voce lontana svanita

del tuono al rumore.


Sono luce sfuggente

come chimera sospesa,

il miglio ormai giallo

come luce del campo.


Sono irto sentiero

enigma arcano dell'uomo,

giunto in un dove

andare o tornare?


Sono luce sfuggente,

d'incanto svanisco,

ristretto è il cammino

del mio cuore le chiavi.


Sono parole sospese,

su un lago distante,

Sono luce sfuggente,

inutile è il corrermi incontro.


(Francesco Salistrari, 2010)


Nessun commento:

Posta un commento

Followers

Google+ Followers